tradizioni di capodanno
Curiosità dal mondo

Tradizioni di Capodanno: le 5 più strane!

Siamo pronti?? La fine dell’anno si avvicina, è ora di tirare le somme di questo 2020 da paura ma NON lo faremo oggi. Perchè? Vogliamo farti conoscere le tradizioni di Capodanno più curiose e stravaganti che ci sono nel mondo!
Se hai già letto le tradizioni di Natale allora sei pronto per questa seconda puntata di queste stravaganti tradizioni dal mondo!

1. Bagno nel Mare del Nord

Nella piccola città di mare di Scheveningen, a pochi chilometri da Den Haag, gli olandesi più temerari danno vita ad una tradizione da brividi.
La spiaggia si popola di olandesi che, armati del proprio costume, si tuffano nelle acque ghiacciate del mare del Nord! Dopo alcune bracciate ritornano a riva per scaldarsi con una zuppa di piselli, offerta dallo sponsor della manifestazione, e l’immancabile cioccolata calda!

2. Passeggiare con la valigia vuota

In alcuni paesi dell’America Latina si può assistere ad una tradizione di buon auspicio per tutte le persone che amano viaggiare (e quindi anche noi!). Portarsi al seguito una valigia vuota, infatti, è un buon augurio per i viaggi intorno al mondo del nuovo anno.
In Messico è usanza presentarsi al veglione con la valigia mentre in Colombia si compie un giro del quartiere: un riferimento a tutto ciò che si raccoglierà dei 12 mesi successivi.

3. Un falò di lattine

Dopo aver tracannato litri di birra, in Finlandia, l’usanza prevede che si bruci una piccola parte della lattina. Una volta che il fuoco ha deformato il frammento, questo viene lanciato nell’acqua fredda per raffreddarlo.
Solo ora si osserva che forma ha preso per predire cosa il futuro ha in serbo: un matrimonio, un nuovo lavoro, ecc…

4. Pulizie di San Silvestro

In alcuni paesi del mondo la notte di San Silvestro la si trascorre a pulire casa. In Giappone, le pulizie domestiche dell’ultimo dell’anno sono il modo migliore per cominciare l’anno che verrà. Inoltre, a mezzanotte i rintocchi delle campane, secondo un antico rituale buddista, non saranno 12 bensì 108!!

Tuttavia, i giapponesi non sono gli unici a pulire casa l’ultimo dell’anno, infatti, sono in buona compagnia dei cileni. La motivazione è diversa: in Cile si pulisce soprattutto l’esterno per scacciare via le energie negative accumulate durante l’anno. Dopo le pulizie ci si reca al cimitero dai propri parenti e, alcuni, finiscono per addormentarsi vicino alle tombe dei propri cari come protezione per l’anno nuovo.

5. Il lancio del piatto

Quante volte ti sei lamentato del tuo vicino? Almeno una decna di volte? Allora l’ultimo dell’anno hai il diritto di lanciare i piatti contro la sua porta! Solo, però, se ti trovi in Danimarca!
Infatti, nel paese nordico, si lanciano piatti e bicchieri contro la porta del vicino per augurare loro un buon anno! Singolare sì, e pensa che la mattina dopo la persona che ritroverà, davanti alla porta di casa, il cumulo più alto di cocci sarà il più fortunato!

capodanno - Tradizioni di Capodanno: le 5 più strane!

Queste sono le tradizioni di Capodanno più bizzarre in giro per il globo secondo i Fuma C’anduma.
Tu ne conosci altre? Allora raccontacele nel box qui sotto! SIAMO SUPER CURIOSI!

Seguici sui nostri social Facebook e Instagram!

Grazie per averlo letto fino alla fine e ti auguriamo un felice anno nuovo! 🙂

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Siamo Smarta e Luca, torinesi, facciamo coppia dal 2013 e il nostro blog nasce dopo 7 anni di viaggi insieme. Fuma c'anduma è’ un modo di dire piemontese che significa “Facciamo che andiamo“. In Piemonte si usa tantissimo soprattutto quando, ad esempio, fatta una certa ora, si vuole andar via da un posto (o una situazione). Vogliamo mostrarvi il lato POP-FOLK del mondo, dell’Italia e del nostro amato Piemonte e siamo convinti che il tramandare delle tradizioni locali, dei dialetti, sia essenziale per scoprire al meglio le proprie origini e vivere davvero un viaggio fino in fondo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Language